UNA STORIA CHE È GIUNTA FINO AD OGGI

Nasce nel lontano 1879, grazie all’impulso del parroco don Giovanni Fagnola e dell’instancabile viceparroco don Gaspare Serra, incontrano presto la generosità di Ramella Paia Giacomo, favarese residente a Biella che lasciò a tal scopo la somma di quindicimila lire. La costruzione dello stabile iniziò nel 1876 e la scuola apriva i battenti il 10 novembre del 1879. La costruzione dell’Asilo vide la partecipazione di tutta la popolazione e di personaggi notevoli tra cui il Principe Amedeo di Savoia e consorte, il generale Alfonso Lamarmora e altri. Furono chiamate ad animare e dirigere l’opera le Suore di Santa Giovanna Antida che rimasero in sede fino all’8 settembre 1998. Si superarono guerre e momenti di grave ristrettezza economica con l’apporto e l’aiuto di tutta la popolazione favarese. Il 2 maggio 1978 fu riconosciuta l’autonomia dell’ente. Dal 1984 lo stabile dell’Asilo Infantile ospita, in una singolare sinergia, anche il Soggiorno Anziani, costituito in associazione autonoma per la cura e l’assistenza degli anziani. I membri del Consiglio di Amministrazione sono eletti dalla popolazione, dalla Provincia di Biella. Il parroco pro-tempore è membro di diritto. Attualmente l’Asilo è riconosciuto come scuola paritaria e al suo interno è attivo un micronido in collaborazione con il Comune di Biella.

Scuola PARITARIA dell’Infanzia

L’Asilo Infantile di Favaro attua al suo interno il servizio di Scuola dell’Infanzia e Asilo Nido, differenti ma complementari al tempo stesso. Nasce così un ambiente in cui i bambini imparano a convivere, fin dai primissimi anni di vita, con altri bambini di età, modi di comunicazione, ritmi di apprendimento molto diversi dai loro. Un’esperienza che favorisce lo sviluppo di un’educazione particolarmente tesa alla socializzazione e alla solidarietà. La scuola offre un accurato servizio di mensa interna, riconosciuto dal servizio dietologico dell’ASL di Biella, con apposita tabella dietetica.

La Scuola dell’Infanzia costituisce un significativo contesto d’apprendimento e di sviluppo da parte del bambino, nei confronti del quale le insegnanti progettano attività mirate con l’obiettivo di favorire:

    • la maturazione dell’identità, rafforzando ogni singolo aspetto dell’alunno (corporeo, intellettivo, sociale, psicodinamico);
    • la conquista dell’autonomia, ovvero lo sviluppo della capacità di orientarsi, di compiere scelte autonome, di prendere coscienza della realtà e dell’eventualità di modificarla, anche nel rispetto dell’altro per un’interazione costruttiva;
    • lo sviluppo delle competenze, affinchè le esperienze e il bagaglio interiore che ogni bambino si porta dietro, attraverso la mediazione didattica, si trasformino in sapere.

Le finalità didattico-educative, che in modo continuo si rimandano reciprocamente le une alle altre, rappresentano le basi per un lavoro responsabile ma armonico e sereno, insieme con gli stessi bambini. Si propone annualmente un tema conduttore che accompagni alunni ed insegnanti attraverso ogni campo d’esperienza, in modo da perseguire la formazione e lo sviluppo integrale della personalità del bambino, principale obiettivo della Scuola dell’Infanzia. Sono presenti laboratori per l’insegnamento della lingua inglese, della religione cattolica, laboratori di attività psicomotorie e yoga. Durante l’anno sono previste alcune uscite didattiche nel territorio, tra cui la festa della neve e la gita di fine anno. Vengono sostenute collaborazioni con la Parrocchia e l’Oratorio, il Soggiorno Anziani e il Centro Incontri di Favaro e l’associazione VIVO.

Asilo nido

L’Asilo Nido è aperto a tutti i bambini dal quindicesimo mese di vita, è una microsezione del Comune di Biella. Gli obbiettivi fondamentali sono i seguenti:

    • la conquista dell’autonomia
    • la conoscenza del proprio corpo
    • lo sviluppo dello spirito di condivisione

Le proposte si svolgono attraverso il gioco, laboratori di espressione grafico-pittorica (matite, tempere, pastelli, manipolazione di materiale, …) Non meno importanti sono laboratori di espressione corporea (imitazione di gesti ed espressioni) e laboratori di espressione musicale

 

CONTATTI

Come raggiungerci:

via Oliveri 6, 13900 Biella – Favaro

(su via Santuario d’Oropa raggiungere la chiesa parrocchiale di Favaro svoltare a destra sotto il campanile e poi ancora a destra)

Come contattarci:

da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle ore 17

numero di telefono 015-43152

asilodifavaro@alice.it