Home / Eventi e Feste / Festa di San Giulio d’Orta

Festa di San Giulio d’Orta

DOMENICA 27 GENNAIO A FAVARO

Festa di San Giulio d’Orta
Patrono delle arti edili e affini

Priora la sig.ra Eliana Davanzo

Programma:

ore 9.45
Santa Messa solenne animata dalla Cantoria Parrocchiale
Ricorderemo in modo particolare i priori defunti

Omaggio ai Caduti e Vermouth presso la Casa Parrocchiale

Presta servizio la Banda Musicale di Favaro

Ore 12.15
Pranzo presso la Cooperativa di Favaro
Gradita la presenza delle gentili signore.
Per prenotazioni telefonare entro il 24 gennaio allo 015-43155

Info al numero 335.260873

Dal Libro “FAVARO. STORIA DI UN RIONE DI BIELLA”
La Festa dei Muratori ha origini antiche. A Favaro questa si celebra
ininterrottamente fin dal 1837. Con tutta probabilità la tradizione si è
ereditata dalla parrocchia Madre di San Grato dove la festa si celebrava fin
dal 1700. I lavoratori della “cazzuola e del martello”, nella nostra
frazione, sono i primi a festeggiare nel mese di gennaio di ogni anno il
loro Santo Patrono che è S. Giulio d’Orta e che secondo la tradizione
edificò cento chiese. La festa, molto partecipata, di anno in anno si
arricchisce di nuovi significati. La celebrazione è resa ancora più bella
dalle immancabili partecipazioni della Banda Musicale e della Cantoria. Come
ogni festa patronale, ogni anno è nominato un priore e se ne ha serie
ininterrotta quasi completa. Il quadro di San Giulio fu dipinto dal prof.
Borrione nel 1936.